ACCORDO SOCIETARIO: VANTAGGI PER I PARTNER COMMERCIALI

Товариство з обмеженою відповідальністю є найбільш поширеною формою підприємництва в Україні – їх близько 600 тисяч, що становить половину від усіх юридичних осіб. А для того, щоб будь-яка компанія продовжувала залишатись конкурентоспроможною на ринку, необхідно шукати сучасні варіанти вирішення її внутрішніх проблем.

La società a responsabilità limitata è la forma più diffusa di imprenditorialità in Ucraina: ce ne sono circa 600.000, ovvero la metà di tutte le persone giuridiche. E affinché qualsiasi azienda possa continuare a rimanere competitiva sul mercato, è necessario cercare opzioni moderne per risolvere i suoi problemi interni.

Nel 2018 è stata adottata la legge ucraina “Sulle società a responsabilità limitata e aggiuntiva”, che ha introdotto una nuova categoria per le imprese ucraine – “accordo aziendale” , noto nella pratica internazionale come “accordi tra azionisti”.

Tuttavia, nonostante il suo uso diffuso all’estero, gli imprenditori ucraini non comprendono appieno questo concetto. La legge descrive in modo abbastanza succinto il meccanismo di gestione dell’azienda con l’aiuto di un tale accordo, quindi non sorprende che gli imprenditori non conoscano la risposta alla domanda: “che cos’è un tale accordo e perché dovrebbe essere concluso?” e continuare a operare secondo disposizioni tipiche, che non hanno efficacia se l’azienda è in rapido sviluppo o opera in aree innovative.

Quindi mettiamo tutto sugli scaffali.

CHE COS’È UN ACCORDO AZIENDALE?

Si tratta di un contratto in base al quale i membri della società si impegnano ad esercitare i propri diritti e poteri in un certo modo o ad astenersi dall’esercitarli. L’accordo aziendale è un ulteriore meccanismo di tutela dei diritti dei partecipanti, integrando gli atti costitutivi (statuti, accordo istitutivo) con un’elaborazione dettagliata e flessibile delle singole disposizioni.

CHI PUÒ ESSERE D’ACCORDO?

I membri della società possono concludere tale accordo. Non ci sono restrizioni qui: il contratto può essere concluso tra tutti o più partecipanti e un partecipante può essere parte di più contratti aziendali contemporaneamente, se le loro disposizioni non sono reciprocamente contraddittorie.

QUALI PROBLEMI POSSONO ESSERE RISOLTI?

  • la procedura per l’assunzione di alcune decisioni dell’Assemblea: il divieto di blocco delle decisioni che devono essere assunte all’unanimità, l’obbligo di rilasciare una procura in caso di impossibilità di partecipazione personale all’assemblea;
  • la procedura per la risoluzione dei conflitti: il diritto del partecipante che possiede più del 50% di chiedere il rimborso delle azioni in caso di: mancato raggiungimento di un accordo, mancata partecipazione alle riunioni, circostanze complicanti la gestione (l’elenco dei casi può essere ampliato );
  • responsabilità dei partecipanti in caso di mancato adempimento dell’obbligo di vendita della quota (ammenda (pena) nella misura di una percentuale del valore per ogni giorno di ritardo);
  • stabilire ulteriori termini di riservatezza;
  • l’obbligo di non divulgare informazioni riservate sulla LLC (elementi NDA);
  • accettazione di nuovi partecipanti a condizione che firmino un accordo aziendale;
  • trasferimento di diritti e obblighi contrattuali in caso di trasferimento di diritti su una quota;
  • divieto di vendita di azioni per un certo periodo (ad esempio 5 anni);
  • l’obbligo di riferire sul fatto di concludere altri accordi societari.

CI SONO RESTRIZIONI?

L’accordo aziendale non può contraddire lo statuto della società e la legislazione dell’Ucraina. Allo stesso tempo, può disciplinare in modo diverso, rispetto allo statuto, le modalità di esercizio dei diritti e poteri del partecipante.

NON E’ AMMESSO prevedere l’obbligo per i partecipanti di votare secondo le indicazioni degli organi direttivi della società (in particolare l’amministratore).

QUALI SONO I VANTAGGI DI CONCLUDERE UN CONTRATTO AZIENDALE?

  • Regolazione avanzata e più flessibile

Spesso lo statuto dell’azienda contiene disposizioni standardizzate che non possono tenere conto in modo completo di tutte le sfumature della gestione aziendale. Tuttavia, quando l’attività inizia a crescere, utilizzare solo meccanismi generici e tipici potrebbe non essere sufficiente. C’è bisogno di colmare tutte le lacune. È l’accordo aziendale che regola le modalità con cui i partecipanti esercitano i propri diritti e doveri, ovvero risponde alla domanda: “come si devono esercitare i poteri?”.

  • Privacy

A differenza della carta, che è soggetta a registrazione statale, è conservata nel fascicolo di registrazione della persona giuridica ed è a disposizione delle controparti, l’accordo aziendale è riservato. Questo è importante perché ci sono spesso casi in cui le aziende non sono interessate a divulgare pubblicamente le proprie informazioni interne. Le persone che non sono parti del contratto (ad esempio, altri membri dell’azienda, i suoi creditori, il dirigente ei dipendenti) non potranno prendere dimestichezza con il contratto aziendale. Un’eccezionevi sono situazioni in cui una delle parti di un contratto societario è lo stato, una comunità territoriale, un’impresa statale o comunale o una persona giuridica, nel cui capitale autorizzato il 25 per cento o più appartiene direttamente o indirettamente allo stato o a un territorio Comunità. Tale accordo è soggetto alla pubblicazione sulle risorse informative dell’autorità statale competente o dell’organo di autogoverno locale.

  • Garanzie in materia di tutela legale

Qualsiasi altro accordo stipulato da una parte di un accordo aziendale in violazione di tale accordo aziendale è nullo. Ciò garantisce la priorità del contratto rispetto ad altri atti interni e garantisce che in caso di controversia tra i partecipanti, il tribunale terrà conto delle disposizioni stabilite nel contratto aziendale.

  • Garanzie di responsabilità

Il contratto può stabilire la responsabilità sotto forma di una multa o di una sanzione per il ritardo nell’adempimento dell’obbligazione. Ciò consentirà di stimolare le parti ad adempiere correttamente ai propri obblighi e di tutelare i diritti e gli interessi della parte che adempie ai propri obblighi in buona fede.

  • Sicurezza contro i conflitti per il futuro

Molto spesso, le società di persone sono fondate da soci con quote uguali nel capitale autorizzato.

Tale meccanismo non è del tutto affidabile a causa del rischio di conflitti che possono creare ostacoli alla gestione o renderla del tutto impossibile. È nel contratto aziendale che le parti hanno la possibilità di stabilire la procedura di risoluzione delle controversie.

  • Accessibilità

Un accordo aziendale non è un metodo costoso, ma aiuta efficacemente ad evitare i rischi di situazioni di conflitto tra i partecipanti in merito alla procedura di gestione e li protegge dal contenzioso.

  • Tutela degli interessi dei partecipanti

Modifiche o integrazioni al contratto possono essere apportate solo con il consenso di tutte le parti.

Raccomandiamo ai partner commerciali di utilizzare attivamente questo strumento, poiché offre numerose opportunità per regolare le relazioni interne. Tuttavia, richiamiamo la vostra attenzione sul fatto che non è importante il fatto di concludere il contratto, ma il dettaglio, l’accuratezza e la ponderatezza delle sue disposizioni.

Inoltre, non ci sono contratti aziendali “modello” – la loro caratteristica principale è il loro orientamento individuale.

[contact-form-7 404 "Not Found"]