ERRORI NEI DOCUMENTI: COSA DOVREBBE FARE UNO STRANIERO

Непоодинокими є випадки, коли іноземці не можуть використати документи тому, що зазначені в них відомості про особу не відповідають записам, які містяться у паспорті чи в іншому документі. Це значно ускладнює процес підготовки документів іноземцем. У зв’язку з неправильним написанням хоча б однієї букви у імені або ж цифри у даті, іноземець фактично позбавлений можливості отримати дозвіл на імміграцію чи набути українське громадянство.

Ci sono molti casi in cui gli stranieri non possono utilizzare i documenti perché le informazioni sulla persona in essi specificata non corrispondono alle voci contenute nel passaporto o in altro documento. Ciò complica notevolmente il processo di preparazione dei documenti da parte di uno straniero. In connessione con l’errata scrittura di almeno una lettera nel nome o di un numero nella data, uno straniero è di fatto privato della possibilità di ottenere un permesso di immigrazione o acquisire la cittadinanza ucraina.

 

Dove e perché ci sono discrepanze nei documenti

Molto spesso, si verificano errori in passaporti, certificati di nascita, certificati di matrimonio, documenti legali. Pertanto, quando si ricevono nuovi documenti, è importante controllare attentamente la corretta ortografia del cognome, nome e altri dati personali, tenendo conto di altri documenti. Una persona può semplicemente non notare discrepanze nei dati inseriti o considerarli insignificanti. Tuttavia, la presenza di discrepanze anche minime nella scrittura del cognome o del nome in più documenti può rendere difficile l’emissione di nuovi documenti in futuro. Ad esempio, in caso di accettazione dell’eredità da parte di uno straniero, quando si ottiene il permesso di immigrare in Ucraina o si acquisisce la cittadinanza ucraina.

Ci sono diverse ragioni per le discrepanze nei documenti. Tra i più comuni ci sono i seguenti:

  • Modifica delle regole per l’ortografia di cognomi e nomi

Ciò vale soprattutto per i casi in cui il documento è stato emesso all’inizio del secolo scorso o anche prima. Dopotutto, le regole per scrivere cognomi e nomi hanno subito numerosi cambiamenti e modifiche durante la loro esistenza in Ucraina e nei paesi stranieri, che includevano le terre ucraine. Ad esempio, lo stesso nome può avere le sue forme nazionali in lingue diverse. Pertanto, le voci nei documenti emessi da stati diversi possono differire. Sono comuni i casi di stranieri che scoprono discrepanze durante la preparazione di documenti che confermano la loro origine ucraina. Tali documenti sono necessari per ottenere il permesso di immigrare in Ucraina o per acquisire la cittadinanza ucraina. Spesso tali documenti venivano emessi dalle autorità sovietiche, dove i dati personali della persona erano indicati principalmente in russo. Con l’indipendenza dell’Ucraina, i proprietari di questi documenti hanno ricevuto nuovi documenti ucraini, in cui l’ortografia del cognome, nome o patronimico potrebbe essere diversa.

  • Modifica delle regole di traslitterazione dell’alfabeto ucraino in latino

Con l’inizio del rilascio di nuovi passaporti ID ucraini, ogni proprietario ha ricevuto una traslitterazione ufficiale del cognome e del nome in conformità con le regole di traslitterazione unificate approvate dal governo. Le regole sono state più volte modificate, quindi in pratica ci sono casi in cui la stessa persona ha diverse registrazioni di cognome e nome in latino nella carta d’identità e nel passaporto straniero, ottenuto molto prima. Una situazione simile può verificarsi con i documenti di membri della stessa famiglia, così come i loro parenti stranieri. Nonostante il cognome sia scritto allo stesso modo in ucraino, la traslitterazione è diversa.

  • Fattore umano

Eppure, nella preparazione dei documenti, le informazioni vengono inserite da un dipendente dell’organismo competente, quindi il fattore umano non può essere escluso come causa di discrepanze nei documenti. In rari casi, la persona autorizzata può non notare l’incoerenza dei dati inseriti con le informazioni contenute nel documento della persona.

Anche una traduzione errata del documento in ucraino può causare discrepanze nei documenti. Il traduttore può commettere un errore quando traduce in ucraino i dati personali di uno straniero specificati in un passaporto o altro documento. Prima di tutto  durante l’elaborazione dei documenti ucraini, il dipendente dell’ente statale terrà conto della traduzione del documento. Di conseguenza, in futuro, uno straniero potrebbe incontrare seri problemi nell’ottenere altri documenti in Ucraina.

 

Come comportarsi

Ci sono due strade possibili per risolvere il problema: ricorso all’organo che ha emesso l’atto e ricorso al tribunale.

  • Ricorso all’organismo che ha rilasciato l’atto

Il modo più semplice e veloce per eliminare le carenze nel documento è contattare l’autorità di emissione con una richiesta per correggere le discrepanze individuate. Ad esempio, la questione della modifica degli atti di stato civile viene risolta entro tre mesi dalla data della domanda. Tuttavia, questa opzione per risolvere il problema potrebbe non essere adatta a tutti gli stranieri, perché l’ente competente potrebbe essere liquidato o mancano i documenti archivistici necessari, ecc. In questo caso, dovresti contattare direttamente il tribunale.

  • Appello al tribunale

Se l’errore nei documenti non è stato corretto in tempo o la correzione non è possibile, lo straniero deve rivolgersi al tribunale. Gli stranieri, su un piano di parità con i cittadini ucraini, hanno il diritto di ricorrere ai tribunali ucraini per proteggere i loro diritti e interessi legittimi.

In pratica, i casi più comuni sono l’ottenimento del permesso di immigrare in Ucraina o l’acquisizione della cittadinanza ucraina per origine territoriale . Tuttavia, spesso i documenti che confermano l’origine ucraina di uno straniero non sono stati conservati o sono tali da non poter essere utilizzati, in particolare a causa di discrepanze nella scrittura dei suoi dati o dei dati dei parenti ucraini. Dal punto di vista legale non sono considerati parenti. Pertanto, gli stranieri sono costretti a rivolgersi ai tribunali ucraini con una dichiarazione per stabilire il fatto dei rapporti familiari tra persone fisiche o per stabilire il fatto della nascita di una persona sul territorio dell’Ucraina. Tali fatti devono essere adeguatamente motivati ​​e supportati da elementi di prova che confermino le circostanze indicate nel ricorso. Tali prove possono essere un certificato di nascita, certificato di matrimonio, certificato di morte, documenti d’archivio, ecc.

Nonostante il fatto che l’esame di tali casi venga effettuato in modo semplificato, gli stranieri devono essere preparati al fatto che questo modo di risolvere il problema richiede molto tempo. Tuttavia, va ricordato che la decisione giudiziaria positiva ricevuta che stabilisce un fatto giuridico non sostituisce il documento con carenze, ma è la base per ottenere un nuovo documento.

Pertanto, una discrepanza nell’ortografia di almeno una lettera del cognome, nome o patronimico può complicare seriamente la preparazione di documenti da parte di uno straniero in futuro, quindi è meglio risolvere il problema immediatamente prima che si verifichino conseguenze negative.

[contact-form-7 404 "Not Found"]