FRANCHISING: SVILUPPO E MARKETING

In determinate condizioni, alcuni modelli di business salgono all’onda della popolarità. Attualmente, gli imprenditori ucraini prestano giustamente molta attenzione a un modello di business come il franchising . Dopotutto , un franchising qualitativamente sviluppato ed efficacemente commercializzato consente di aumentare più volte la redditività dell’attività grazie all’emergere di nuove fonti di reddito, aiuta a conquistare i mercati di vendita regionali e ad aumentare il fatturato, aiuta a rendere il marchio riconoscibile tra i consumatori.

CHE COS’È UN FRANCHISING?

Un franchising è un insieme di diritti per l’utilizzo di un modello di business già pronto e di un marchio, conoscenza ed esperienza nella conduzione degli affari , che vengono trasferiti per un compenso stabilito dal titolare del diritto (franchisor) all’utente (franchisee). 

Il franchising è adatto a diversi settori ea diverse scale di business . Tuttavia, un franchisor alle prime armi deve affrontare molti rischi. Molto spesso, il desiderio di accelerare il risultato, ignorando l’attento sviluppo legale, finanziario e di marketing del progetto, porta al fallimento. Gli errori si verificano nella fase di elaborazione di documenti e negoziati con potenziali partner, nella selezione degli affiliati e nel rapido dispiegamento della rete. Alla fine, il franchisor può aspettarsi non il successo clamoroso di cui i famosi uomini d’affari si vantano nei loro incarichi, ma una rapida perdita di fondi investiti e delusione.

Per il successo dell’avvio del progetto di franchising, gli specialisti dell’Ordine degli Avvocati “Bachinsky and Partners” offrono il loro aiuto . Il nostro team è pronto a rilevare completamente la componente legale, oltre a coinvolgere appaltatori affidabili – i nostri partner – nella risoluzione di problemi con calcoli finanziari e imballaggi di marketing. Oltre allo sviluppo di un franchising “da zero”, siamo pronti a fornire servizi distinti in questo ambito, in particolare per occuparci della redazione di un contratto di concessione commerciale, supporto alla registrazione del marchio o valutazione di un già pronto (pre -sviluppato) franchising. Il nostro supporto è un fattore per aumentare significativamente le possibilità di successo del progetto di franchising!

PACCHETTO LEGALE

Suggeriamo di iniziare la collaborazione con una consulenza legale, dove puoi esprimere i tuoi desideri e aspettative dal progetto, e ti indicheremo le opportunità reali e le potenziali “insidie” in conformità con la nicchia di business scelta e il budget stimato. Dopo aver raggiunto un accordo, iniziamo a risolvere la questione della registrazione del marchio (se non l’hai ancora registrato).

REGISTRAZIONE DEL MARCHIO

Nel complesso degli elementi di brand identity, il marchio (segno di beni e servizi) occupa un posto centrale. Per un franchising, TM diventa particolarmente importante, perché contribuisce ad aumentare l’attrattiva del progetto per i potenziali partner in franchising.

Il concetto di “marchio” , ai sensi dell’articolo 492 del codice civile dell’Ucraina (CCU), è utilizzato in relazione a una designazione o insieme di designazioni per cui i prodotti/servizi di una persona differiscono da prodotti/servizi simili di altre persone. Le designazioni sono:

  • grafica (visiva), ad esempio – loghi;
  • verbale, gli esempi sono nomi e slogan;
  • colorato;
  • digitale;
  • combinato

È importante! “Il diritto alla vita” ha solo un marchio ben congegnato e unico, in altri casi la registrazione semplicemente non verrà effettuata o si rischierà di essere contestata dai concorrenti.

Con il supporto degli specialisti di Bachynskyi and Partners JSC, la registrazione della TM avviene secondo il seguente algoritmo:

  1. Selezione di un nome univoco , ad esempio conducendo un concorso di denominazione presso lo scambio di liberi professionisti.
  2. Presentazione di una domanda all’impresa statale “Istituto ucraino per la proprietà intellettuale” (Ukrpatent). In primo luogo, viene eseguita una ricerca preliminare, un controllo che riduce il rischio di rifiuto di rilasciare un TM. Poi c’è un esame di abilitazione, il cui scopo è verificare l’identità/somiglianza con le denominazioni di marchi già registrate.
  3. Registrazione statale di TM – previa decisione a favore del richiedente, i dati vengono inseriti nel registro, viene rilasciato il relativo certificato e viene pubblicato un avviso nel bollettino ufficiale dell’Ucraina “Proprietà industriale”.

Di norma, i termini della procedura di registrazione sono 18-20 mesi. Se lo desideri, puoi abbreviare questi termini utilizzando la procedura di registrazione “rapida” (anche se i costi saranno maggiori).

SVILUPPO DI UN CONTRATTO DI CONCESSIONE COMMERCIALE

Se utilizziamo la terminologia legale, il franchising è definito come una concessione commerciale. La definizione dei rapporti giuridici sorti in relazione alla conclusione di un contratto di concessione commerciale si basa sul capitolo 76 del codice civile . In particolare, l’articolo 1116 del CCU prevede che oggetto di tale accordo sia il diritto all’uso dei marchi, dell’esperienza commerciale e della reputazione aziendale. Oltre al contratto di concessione, in determinate circostanze, può essere concluso un contratto di subconcessione (trasferimento di un determinato insieme di diritti a un subutente).

All’attenzione! In generale, il livello di regolamentazione dei rapporti di franchising nella legislazione dell’Ucraina non è troppo elevato, il che rende il contratto tra le parti quasi l’unica base per determinare diritti e obblighi, termini di risoluzione, responsabilità per violazioni e algoritmi per la risoluzione di possibili controversie . Naturalmente, i termini di un tale accordo non dovrebbero entrare in conflitto con la legge.

Redigere una bozza di contratto di franchising da parte di avvocati esperti consente di evitare molti rischi e potenziali vulnerabilità per il franchisor. La parte principale del documento definisce:

  • condizioni per l’adesione alla rete;
  • periodo di validità e copertura territoriale del contratto (territorio di attività dell’utente);
  • delineazione delle aree di responsabilità dell’affiliato e del franchisor;
  • la struttura e l’importo dei pagamenti corrisposti al franchisor (compresi flat fee e royalties);
  • TM e misure di protezione dei segreti commerciali:
  • procedura per formare il personale in franchising e fornire supporto marketing;
  • la procedura per il monitoraggio del rispetto degli standard di marca da parte dell’utente.

Solitamente si aggiungono anche clausole che regolano il procedimento degli atti delle parti in caso di forza maggiore. 

Se necessario, gli specialisti del nostro Ordine degli avvocati effettuano l’esame legale e l’adeguamento del contratto di franchising già sviluppato. Siamo inoltre pronti ad analizzare o redigere una bozza di contratto di licenza o di agenzia, contratto di fornitura o noleggio di attrezzature, nonché altri accordi necessari per lo svolgimento di attività commerciali sulla base di un franchising.

MASTER FRANCHISING

Per una grande azienda che cerca di conquistare nuovi mercati, anche al di fuori del proprio paese o regione, un modello di business chiamato ” golden franchising ” o “master franchising” è ottimale. La particolarità di questo modello risiede nel trasferimento all’affiliato di diritti di franchising unici e ampi poteri per creare la propria rete nella rispettiva regione.

All’attenzione! Il team di specialisti di Bachynskyi and Partners JSC ha la competenza e l’esperienza necessarie per supportare questo particolare modello di franchising. Compresi , siamo pronti a fornire supporto nella conduzione di progetti commerciali internazionali che richiedono il coordinamento dei requisiti legislativi in ​​diverse giurisdizioni .

Tra le caratteristiche distintive e i vantaggi del “franchise d’oro”:

  • promozione di successo del marchio in una nuova regione grazie alla profonda conoscenza da parte degli uomini d’affari locali delle specificità di questo particolare mercato;
  • l’opportunità per il proprietario del marchio di scalare l’attività a un ritmo rapido con investimenti abbastanza modesti;
  • per il franchisor, i rischi associati all’ingresso in nuovi mercati sono ridotti al minimo, perché tutte le questioni relative alla verifica della strategia e all’espansione della rete in una determinata regione vengono affrontate dal master franchisee e, inoltre, in caso di violazione dei termini del contratto, il franchisor riacquista il diritto a questo territorio.

È importante! Il rischio principale del master franchising è invece la selezione di un partner sufficientemente affidabile, competente ed esperto. Per ridurre al minimo questo rischio, gli specialisti offrono uno strumento legale speciale: la Due Diligence .

Si tratta di un’ispezione approfondita a 360° di un potenziale partner commerciale e di un possibile accordo con lui. Si richiama l’attenzione sulla storia aziendale di un potenziale master franchisee, sui suoi rapporti con le controparti, sulla partecipazione a contenziosi legali e arbitrati commerciali, sul rispetto della legislazione fiscale e del lavoro. Spesso, per ottenere un quadro completo, oltre all’utilizzo di fonti aperte, vengono raccolte informazioni privilegiate.

MODELLO FINANZIARIO

Oltre a un’idea promettente ea un posizionamento potenzialmente redditizio, a una corretta registrazione legale e alla scelta di partner affidabili, il successo di un progetto di franchising dipende da attenti calcoli finanziari preliminari. Nella fase di preparazione del progetto, vale la pena effettuare più di una consultazione e più di un “brainstorming” con analisti finanziari esperti. Siamo pronti a garantire il coinvolgimento di tali specialisti per te.

La componente finanziaria del progetto di franchising prevede almeno due fasi principali di lavoro.

VALUTAZIONE DELL’ATTUALE MODELLO DI BUSINESS

La domanda chiave a cui rispondere è se questo business debba essere concesso in franchising . Dopotutto, da un lato, serve un progetto unico (know-how, tecnologia o metodologia innovativa, un prodotto o servizio fresco per il mercato) e, dall’altro, un business capace di scalare.

LAVORA SU UN MODELLO FINANZIARIO INDIVIDUALE DEL FRANCHISING

In questa fase, il compito è sviluppare un modello di business che sia attraente sia per il franchisor che per il franchisee. Un analista finanziario svilupperà:

  • calcolo dei principali indicatori finanziari: fatturato annuo, profitto, ritorno dell’investimento, redditività;
  • raccomandazioni in merito alla quota di iscrizione e alle royalties;
  • previsioni sui punti di forza e sui rischi probabili.

Allo stesso tempo, vengono presi in considerazione il prezzo del prodotto, il costo dell’affitto, l’importo degli stipendi per il personale, il numero di punti franchising nella rete, l’assegno medio e molti altri indicatori.

IMBALLAGGIO DI MARKETING

L’attrattività di un franchising consiste in due elementi obbligatori: 1) distinguere chiaramente il valore del prodotto, servizio o metodo per l’utente finale; 2) disponibilità di vantaggi per gli affiliati. All’inizio del lavoro sul progetto, il marketer analizza il pubblico di destinazione degli acquirenti in franchising e le opportunità di differenziazione dalla concorrenza.

Il supporto per il marketing in franchising è costituito dai seguenti componenti:

  • Presentazione

Lo specialista sviluppa una strategia generale di PR e un “imbuto di vendita”. Un kit di marketing, un’offerta commerciale, comunicati stampa e annunci sono in preparazione prima di entrare nel mercato. Vengono organizzati corsi di formazione speciali per il personale che venderà il franchising, incluso il lavoro con gli script di vendita. I franchising sono inseriti nel catalogo dei franchising.

  • Sviluppo del sito

Di solito, il formato di una pagina di destinazione (sito a una pagina) è più adatto per la vendita di un franchising. Allo stesso tempo, autorevoli web designer e copywriter sono coinvolti nello sviluppo, contribuendo a creare contenuti ad alta conversione tenendo conto delle caratteristiche del pubblico di destinazione. Tra gli elementi rilevanti per la landing page ci sono l’animazione e il calcolatore di franchising (calcolo espresso del profitto dell’affiliato). Al sito sono collegati i social network, piattaforme efficaci per promuovere il progetto. In futuro, è possibile utilizzare la pubblicità taggata nei social network.

  • Vendite in franchising e attrazione per gli investitori

Il lancio diretto delle vendite è preceduto dalla creazione di un Franchise-book , un libro operativo di standard per i franchisee. Del resto, in questo modello di business, il rispetto degli standard di apertura di un punto vendita, gestione del personale, controllo, ecc. è uno dei fattori più importanti per raggiungere il successo.

Alla fine della giornata, l’attrazione di finanziamenti per un progetto in franchising rimane un’altra questione importante che deve essere risolta. Secondo gli esperti di Bachynskyi and Partners JSC, la ricerca di un investitore dovrebbe essere avviata solo se ci sono risposte a tutte le domande chiave sul progetto . Dovresti sapere esattamente dove e come ti sposterai, nonché quali obiettivi prevedi di raggiungere di conseguenza.

CONCLUSIONI

Il franchising è un modello di business promettente e difficile da implementare. Un franchisor alle prime armi non dovrebbe sperare in una fortuna casuale. Esistono, invece, opportunità reali e comprovate che contribuiscono al raggiungimento del risultato sperato. In primo luogo, prevede il coinvolgimento di esperti nei campi della giurisprudenza, della finanza e del marketing, oltre a un lavoro attento su ogni dettaglio del progetto.

[contact-form-7 404 "Not Found"]